Tutti i vantaggi dei servizi di coworking

In questo articolo vedremo quali sono i servizi di un coworking e tutti i vantaggi che si possono trarre da questa nuova forma di lavoro.

Il coworking è un modo di lavorare che prevede innanzitutto la condivisione di uno spazio di lavoro.
Solitamente, infatti sono i centri uffici o i business center a disporre di spazi adeguati a tale scopo. Ultimamente, vengono riadattate anche strutture industriali in disuso per ospitare lavoratori e aziende.
Perché uno spazio di coworking sia effettivamente appetibile per i clienti, è importante comunque che si trovi in una posizione comoda, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e che sia dotata di un adeguato spazio di parcheggio per le auto private.

I lavoratori singoli sono certamente quelli che usufruiscono più spesso dei servizi di coworking. In particolare, le categorie maggiormente interessate sono quelle dei lavoratori del mondo digitale (nel campo della grafica, del marketing, della programmazione o della consulenza informatica), i freelancer di vario genere e i professionisti (avvocati, commercialisti, architetti e molti altri).

Tuttavia, i servizi di coworking possono soddisfare anche le esigenze di aziende e start up. Vi sono infatti strutture che prevedono la possibilità di affittare delle aree a questo tipo di clientela, sempre nel rispetto degli altri lavoratori e con soluzioni condivise o private.

È importante ricordare che i servizi di un coworking non corrispondono a quelli di un normale contratto di affitto.
I servizi che potremmo definire “aggiuntivi” sono invece determinanti la natura stessa del contratto di coworking, costituendone una caratteristica essenziale.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono i servizi di un coworking.

Vuoi avere maggiori informazioni?

TELEFONACI ORA
SCRIVICI UNA EMAIL

Quali sono i servizi di un coworking?

Come dicevamo, i servizi di un coworking costituiscono la natura stessa di questa tipologia di contratto.
I principali e immancabili sono:

  • La postazione di lavoro. Viene consegnata completa di tutto il necessario per una attività normale da ufficio. Può trattarsi di una postazione singola o collettiva, se il cliente è un’azienda con più dipendenti o una start up. Sono disponibili, talvolta, possibilità diversificate per usufruire di scrivanie più riservate. I costi potrebbero variare a seconda della tipologia di postazione scelta.
  • La connessione internet. Imprescindibile ormai per poter svolgere qualsiasi lavoro, una buona connessione wi-fi è senza dubbio un servizio di coworking sempre erogato da qualsiasi struttura.
  • Il servizio di segreteria. Quella dell’accoglienza è una prestazione immancabile tra i servizi di coworking. La segreteria si occuperà di rispondere alle telefonate, ricevere la posta e i pacchi, accogliere e indirizzare eventuali clienti.
  • Riscaldamento e altre utenze. Luce, acqua, tassa sui rifiuti: di tutto ciò si occuperà sempre la struttura che gestisce lo spazio di coworking, facendo trovare all’utilizzatore tutto pronto all’uso.
  • Servizio di pulizia. Anche di questo si occuperà la struttura, garantendo sempre di trovarsi in un ambiente salubre e dall’aspetto pulito e ordinato.
  • Punto ristoro. Un’area concepita per il relax, dove trascorrere la pausa caffè e scambiare qualche parola con gli altri lavoratori non può mancare tra i servizi coworking. Si tratta in realtà di un punto di forza strategico di questa modalità di lavoro, che ha tra i propri pregi quello di mettere in contatto tra loro lavoratori che provengono da mondi differenti. Proprio nei momenti di pausa ci si può incontrare e iniziare una nuova conoscenza.

Vi sono inoltre anche alcuni servizi ulteriori che le strutture potrebbero mettere a disposizione a parte.

  • Sala riunioni o conferenze. Procedendo tramite una prenotazione, molto spesso è possibile affittare per il tempo necessario una sala riunioni o un auditorium, per incontri di diverse tipologie. È fondamentale prenotare con congruo anticipo. Il pagamento potrebbe dover essere effettuato a parte.
  • Show-room. Alcune strutture dispongono di spazi noleggiabili per allestire show room temporanee dove mettere in mostra, a disposizione dei possibili clienti, i propri prodotti o i risultati di un’attività.
  • Servizi extra. Se ne possono trovare di moltissimi tipi: dalla nursery o sala giochi per bambini interna alla struttura, alla palestra, fino alla spa.

Tutti i servizi vanno indicati con precisione nel contratto di coworking, specificando quelli compresi nel contratto e quelli di cui si può godere pagando una cifra a parte.
I dettagli sui tempi e sulle modalità di accesso alla postazione devono essere chiaramente indicati, così come la durata del contratto.

Richiedi il tuo preventivo personalizzato online?

TELEFONACI ORA
SCRIVICI UNA EMAIL

Servizi coworking: i vantaggi

Quali sono i vantaggi derivanti dalla scelta di usufruire dei servizi di coworking?

  • La flessibilità. I contratti di coworking non sono vincolanti a lungo termine come quelli di locazione. Si tratta di un tipo di rapporto che lascia grande libertà. È possibile noleggiare una postazione anche solo per un giorno, in caso di necessità. Alcune strutture propongono contratti settimanali o mensili.
  • La riduzione dei costi. Le tariffe per usufruire di una postazione coworking sono generalmente molto basse rispetto a un canone di affitto tradizionale. I costi delle utenze e della gestione sono compresi in una piccola cifra, che va a pesare molto meno sul budget di un lavoratore o di un’impresa.
  • La libertà dagli obblighi di gestione. Il lavoratore che sceglie i servizi di coworking può pensare unicamente al proprio lavoro. Di tutto il resto, dalla reception alle pulizie, si occuperà la struttura ospitante, togliendo un peso dalle spalle al professionista.
  • Uno spazio adeguato in cui lavorare. Molti, pur non potendo permettersi i costi di un vero e proprio ufficio, non amano lavorare da casa, chi per difficoltà di concentrazione, chi perché non appezza la promiscuità di spazi tra vita privata e lavorativa. I servizi di un coworking rispondono proprio a queste esigenze. Inoltre, offrono una location autorevole dove incontrare clienti, partner commerciali e fornitori.
  • Possibilità di networking. Chi ama lavorare in un coworking, ama particolarmente questa caratteristica. Lavoratori autonomi o provenienti da aziende diverse possono incontrarsi, lavorare fianco a fianco, scambiare idee, sviluppare nuove collaborazioni, ampliare la propria rete. Chi apprezza l’autonomia del lavoro in proprio, affidandosi ai servizi coworking non dovrà per forza rinunciare ai contatti sociali offerti tradizionalmente dal lavoro in ufficio.

Va sottolineato che sempre più spesso le start up possono preferire lo spazio di coworking per condividere con altre anche i costi di macchinari o strumenti di lavoro. Questo favorisce la crescita di nuovi business e aumenta la collaborazione e i contatti tra le aziende.